1. Home
  2. /
  3. News
  4. /
  5. Toots Thielemans overleden

Deceduto Toots Thielemans

Purtroppo la settimana si apre con una notizia molto triste: oggi ci ha lasciato il più celebre armonicista del mondo, il barone Toots Thielemans, alla rispettabile età di 94 anni.

Un grandissimo nome, circondato da grandissimi nomi

Il titolo di barone gli fu assegnato nel 2001 dal Re Alberto II, e non per niente. La carriera di Toots è una di quelle costellate da grandissimi successi. Toots ha collaborato con i migliori musicisti di fama mondiale; ma Toots non è stato semplicemente un nome, Toots è stato un punto di riferimento. Giusto per citare alcuni dei compositori cinematografici con cui ha collaborato: John Barry (Midnight Cowboy), John Williams (The Sugarland Express) e Rogier van Otterloo (Fiore di carne). Ritroverete il suo inconfondibile genio musicale persino nel musical The Wiz di Diana Ross e Michael Jackson e nel celebre programma olandese per i più piccoli Sesamstraat, conosciuto in Italia come Sesamo apriti.

De Cock (C-o-c-k)

Una delle sue opere più famose è certamente la colonna sonora della celebre serie televisiva olandese Baantjer. Raramente una colonna sonora di una serie televisiva è stata in grado di esprimere così bene l'atmosfera malinconica del luogo in cui è stata realizzata (Amsterdam). Anche in Belgio Toots si è distinto per la sua eccellente musicalità, realizzando la colonna sonora della serie poliziesca fiamminga Witse.

Bluesette

Toots ha raggiunto un'incredibile notorietà anche al di fuori del mondo televisivo e cinematografico. Il suo single "Bluesette" divenne nel 1962 un brano di enorme successo, al punto da essere reinterpretato da artisti del calibro di Louis van Dijk e Quincy Jones. Sebbene fosse famoso come armonicista, Toots riuscì a toccare la sensibilità dei suoi fan persino fischiando, proprio come in Bluesette, dove suona la chitarra e fischia contemporaneamente.

Armonica a bocca

Le armoniche a bocca occupano un posto di rilievo nel nostro vasto assortimento di prodotti. Questo strumento ha un suo fascino innegabile. In generale, non si può dire che sia troppo difficile imparare a suonarlo, ma la vera sfida consiste nell'imparare a suonarlo proprio come faceva Toots. Il difficile non è suonare la nota giusta, ma saperlo fare con la dovuta espressione, cosa che non richiede solo esperienza, ma soprattutto una buona dose di talento. E ovviamente, non un dettaglio trascurabile, anche un ottimo strumento! Per chi desidera imparare a suonare l'armonica a bocca, è bene sapere che Toots e la sua armonica Hohner erano praticamente inseparabili. Vale davvero la pena dare un'occhiata ai modelli Mellow Tone e Hard Bopper: in assoluto fra i più popolari!

Toots non suonava semplicemente il jazz, lui era il jazz. E naturalmente il blues, genere ancora in voga ai giorni nostri e che Toots era in grado in interpretare in modo unico e inimitabile...

Bax-shop.it | Riffettori puntati